IBFF® Italian Boxing & Fitness Federation
was successfully added to your cart.

Le nostre Storie di Successo – Cap.11

🥊🥊LE NOSTRE STORIE DI SUCCESSO 📜😍
✅ Capitolo 11: Stefania De Paoli, IBFF® Official Instructor Veneto

“ Complimenti ! Non hai mai permesso a nessuno di dire che era impossibile “ me lo scrisse mio Padre su un bigliettino lasciato di notte sul tavolo, dopo che ottenni la mia prima certificazione come  Istruttrice Fitness, qualche anno fa … ed è proprio in quegli anni che mi avvicino al Combat Fitness ed inizio a praticare Powerstrike, un format di fitboxe . Dopo due lezioni da allieva, mi ritrovo sul palchetto in sala , spalla fissa del mio coach , e mi rendo conto di aver trovato, tra tante discipline praticate, quella che è più ME . L’ adrenalina del sacco, il rituale del bendaggio delle mani .. tutto bellissimo … finchè la vita non mi colpisce con un 1-2 che quasi mi annienta…. Perdo mio Padre … sono a pezzi, sono  macerie, cocci da rimettere insieme…. Lascio la palestra, getto via le fasce, chiudo i guanti in un borsone , dove li lascerò  per anni. Decido di iscrivermi all’ università –Scienze Motorie Indirizzo Preventivo Adattato – un altro azzardo,a cui nessuno crede tranne me.. una sfida che vinco a piene mani : in meno di tre anni , Laurea e contratto come chinesiologa. Finalmente la vita torna a sorridermi, penso… Ma si sa, il Destino si diverte e decide di mandarmi di nuovo al tappeto : licenziata in tronco per crisi aziendale. Altri cocci, smarrimento , rabbia .. per cercare di distrarmi, alcuni amici mi invitano ad una reunion in un assolato Luglio, alla quale vado controvoglia.. ed è qui che la mia storia si unisce a quella di IBFF, e lo fa attraverso la  figura di uno che , di lì a poco, sarebbe diventato Trainer IBFF. Quattro chiacchiere ,domande classiche  “ Che fai ?”  “ Sono un Coach IBFF, conosci ?” e mi ritrovo a parlare di Combat Fitness, di eventi, di classi strapiene, di passione e dedizione per il proprio mestiere  …. Cose che conosco, che mi ritornano dentro. Quel Trainer mi ricorda che so ancora combattere , e che non ho dimenticato come si indossano le fasce . Ritrovo la ME fighter e torno al sacco … perche’ ci sono amori che puoi anche chiudere nel borsone , ma che non ti togli mai di dosso..

Il 2018 rappresenta  il vero turning point della mia carriera di coach. A Padova organizzano una Masterclass della  IBFF.. Mi dico: Ste , vai !  E’ vero che da certi viaggi torni cambiato; io da quella Master sono tornata fisicamente a pezzi, con una folgorazione per Groupsparring,  con nuove conoscenze che sono ora amici carissimi, ed un invito di Vincenzo a Rimini Wellness ! Boom! Sono sotto il Palco Leone a guardare loro – Vincenzo ed il Team , gli dèi in maglia bianca, come li chiamo io – con gli occhi sgranati di una bimba portata a Gardaland . Altro viaggio… altro azzardo, la passione da rincorrere …  quel biglietto di Papà , ancora valido… e una frase che mi viene detta e che resta scolpita : “ Vai Ste ! Fai il tuo percorso ! Che sia un vicolo o un’ autostrada, fallo !! Io credo in te “ . E come sempre mi accade, cuore oltre l’ ostacolo, contro ogni pronostico : tra Settembre e Dicembre  Groupsparring Instructor – Start Up – GroupBoxing Basic . Mi ricordo ancora il terrore mentre Claudio mi faceva indossare il microfono prima dell’ esame.. e la “ panchina del giudizio “ del post esame…  Ricordo le settimane a seguire , fatte di studio , di prove, di pianti, di pugni dati in cantina contro un vecchio tappeto che era il mio sacco , di video spediti per farmi valutare …e ricordo la notifica di whatsapp di quel 20/02/2019  “ Da oggi sei ufficialmente una GroupBoxing Instructor della IBFF !”… credo di aver smesso di sorridere e piangere dopo ore … “ Vai  Ste ! “ ancora quelle parole che riecheggiavano in testa . Dopo tre mesi , mi sono ritrovata in  palestra , entrando , come disse qualcuno , “ dalla parte sbagliata della sala “, la parte del coach ! L’ ansia di vedere  quei sacchi , chiedendomi se sarebbero stati occupati tutti  , il rito di infilare i guantini, la fascia blue al braccio , che onora il ricordo di Marianna e l’ amore per il mio colore preferito, il respiro che si fa profondo,la concentrazione, il silenzio intorno, la musica che parte … Ho ripreso a respirare a fine lezione , quando quei 13 ragazzi mi sono venuti a ringraziare , sudati morti ma felici , con quei sorrisi che , per mia fortuna, ho continuato a vedere moltiplicarsi da quella sera ad ora … una sensazione di potenza , felicità , passione ed energia che ancora oggi è il propulsore più forte per ogni mia lezione, e di cui sono eternamente grata agli allievi.

“ Ste, sei una GroupBoxing Instructor  !!! “ Continuare ad esserlo per me significa  studiare,  ,provare, riprovare, filmarmi , farmi  valutare …e in ciascuno  di questi processi , sono sempre supportata ( e spesso sOpportata !) da Vincenzo e  dai miei amici Presenter , che ringrazio per l’ infinita pazienza , la fiducia nei miei mezzi ed i preziosi consigli.

Il mio percorso, che sarebbe potuto essere vicolo o autostrada ,  è una piccola autostrada ora… ho attraversato alcuni caselli e ancora tanti ne ho da raggiungere, ne sono consapevole …ma non sono arrivata fino a qui per arrivare solo fino a qui !

Questa è la storia di Ste.. che , come recita quel bigliettino di Papà, non ha mai permesso a nessuno di dire che era impossibile… Questa è la storia di una che è partita da zero , ha seguito il cuore , e senza avere  esplosività  , ha fatto  un Jump Lee Duck di 1 metro e 18..

“ A me è successo e ora so volare …”

GRAZIE   IBFF !!